ASSOCIAZIONE EUROPEA CONSUMATORI INDIPENDENTI SEDE REGIONALE TOSCANA       Tel.+39 0587-635536     Cell. 338.9951708 

L'acquisto del Ferro da stiro è un passaggio importante. Le valutazioni da fare sono molteplici. Ovviamente le necessità sono rappresentate da una serie di condizioni. Un ferro da stiro deve (ovviamente) stirare bene, consumare poco, essere agevole all'utilizzo.

Miglior ferro da stiro con caldaia o senza?

La prima caratteristica da valutare è la presenza, o meno, della caldaia. Le due condizioni differiscono molto. Un ferro da stiro con caldaia (anche nel 2019) ha maggiore ingombro rispetto ad un ferro da stiro senza caldaia.

Il ferro da stiro con caldaia.

Un ferro da stiro con la caldaia occupa più spazio ma possiede, tra le caratteristiche che lo fanno apprezzare, una maggior usabilità (nel momento dello stiro), una maggiore potenza di vapore e una maggiore gamma di accessori.

Indubbiamente, rispetto ad un ferro da stiro compatto, quello con caldaia separata, ha una resa maggiore

Il miglior ferro da stiro senza caldaia.

Ovviamente un ferro da stiro senza caldaia ha, tra le caratteristiche un minor ingombro ed una maggiore flessibilità di utilizzo. Oggi, la gamma dell'offerta è davvero di tutto rispetto. Molte case costruiscono ottimi prodotti. In questo caso la condizione da valutare è l'utilizzo (o meno di acqua distillata) e il consumo energetico. 

Funzione Anticalcare.

Alcuni apparati sono costruiti per l'utilizzo di acqua da rubinetto ed è importante utilizzare quella tipologia. Diversamente si dovrà utilizzare l'acqua distillata per non creare problemi alla macchina.

Consumo Energetico. Quale potenza scegliere

Anche qui bisogna valutarne l'utilizzo. Più le prestazioni che si richiedono sono elevate maggiore sarà il consumo energetico. Un ferro da stiro più potente avrà maggiore forza vapore e più calore. Questo significa uno stiro migliore ed un'attesa minore. Un ferro da stiro con minore potenza produce vapore in tempo maggiore. Il consumo dunque, più o meno, non ha grande differenza. 

Un ferro da stiro mediamente potente deve avere un minimo di Watt a partire dai 2000. Una potenza maggiore è consigliata per usi professionali ed una potenza minore è sconsigliata per un uso medio domestico.

 

 

 

AECI si impegna ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Di tutti i consumatori. Se siamo in tanti, valiamo di più. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi contribuire a migliorare la nostra società, condividendo le nostre battaglie, AIUTACI A CRESCERE
L'iscrizione in adesione è al costo di 2 euro e se deciderai di fare la tessera ordinaria, avrai uno sconto del 10%

Dona 2 Euro
   

Metti Mi Piace: